PITTURE

Raffigurare il mondo per mezzo di linee e colori è diario intimo.

E' racconto di amorosa erranza: una linea di congiunzione, la croce da sorreggere lungo il viaggio della metamofosi, laddove lo spazio si fa veicolo della presenza e le immagini prodotte divengono i souvenirs di un sentiero accidentato.

E' un incantesimo, un prodigio che guardandoti / ascoltandoti / contraddicendoti / lusingandoti, trasforma la ferita in un giorno di sole.

"La pittura proviene da un luogo dove le parole non si possono esprimere".

GAO XINGJIAN